"IO INTELLIGENTE, TU IGNORANTE ! " QUANDO GIA' SEI ESCLUSO IN PARTENZA...

La stanza dei bottoni e chi li comanda "un mio vecchio post su Repoter62 del 9 Aprile 2013 , ma che rispecchia la visione fra l' intelligente e l' ignorante e le lauree comprate!"                                                                                                                                        
Quando uno è intelligente e quando uno è ignorante? Una graduatoria non la si può fare anche perché oggi come oggi avere una laurea non è poi così difficile nell' ottenerla, Un pezzo di foglio che può aprire molte strade; ma le può pure chiuderle se si scopre il meccanismo che si è fatto per ottenerla. La società non ama le menzogne e ne tanto meno essere considerata "ignorante " da chi giudica la superficialità, quel vuoto dentro la testa, il non sapere, una lacuna da estirpare al più presto da farne un caso personale ...e risulta così facile zittire una persona al solo scopo di non aver studiato a sufficienza e di non avere ne lauree e ne la parola pronta per contrastare.  La politica, i ricchi usano tutto questo come un arma pronta per colpire i più deboli sentendosi forti sia nella comunicazione e del sapere; e i soldi fanno tutto il resto, inchinandosi alla loro volontà se si può dire! L' ignoranza non è ammessa e sembra sempre di essere indietro un passo o due rispetto agli altri; ma più delle volte non riusciamo neppure a starli dietro dalla corsa che fanno per arrivare i primi sul podio ,come se avessero un' applauso per tutto questo nel tentativo di fuggire dalla realtà che gli circonda. Il non avere il tempo a sufficienza per aggiornarsi sui giornali, alla televisione, non stare sui social network e scriverci, non fare tesoro dei libri che possono arricchire la nostra mente.. ci fa rimanere quasi dei primitivi rispetto invece chi da tutto questo ne prende spunto ed energia; ma la cosa più importante è di non abbassarsi i pantaloni per chi ha una laurea e la esibisce  come un trofeo di caccia! Ma contrastare chi ci vuole schiacciare in qualche modo da farne una storia da raccontare alle nuove generazioni!. 

Commenti

Post più popolari