BENVENUTI NELLA SCUOLA DEL TERRORE E DOVE I PROFESSORI NE SONO LE VITTIME...

Un' altro caso dove l' alunno minaccia il professore...                                                               
Quegli alunni che minacciano, umiliano, schiaffeggiato i loro professori non sono degni di una scuola di oggi ,e dell' insegnamento che ne ricavano; andrebbero subito espulsi  e dati alla giustizia come esempio per tutti. La scuola non deve essere minacciosa, ne il bullismo ne deve fare parte, come altri fattori che influiscono alla non riuscita dell' insegnamento, e da quì c' è da chiedersi cosa realmente stia succedendo agli alunni  e i giovani in particolare?  Se la scuola sempre di più è diventata un campo di battaglia, dove le regole si infrangono facilmente tanto per essere superiori agli altri; e di una gioventù sempre più sciupata e in balia degli eventi e occasioni del momento , tutto questo non può avere senso. Fra l' altro già la scuola è fragile di suo se poi ci si mettono pure l' alunni con problematiche e le loro prepotenze a portata di mano non si fa altro che indebolire più la scuola, dando cattiva luce all' istruzione e quello che ne concerne. Ci deve essere quasi  un feeling tra l' alunno e il professore senza esagerare," ma neppure dimenticare quella figura che vi potrà istruire e  mettervi nella strada sia del lavoro e sia nel sociale; una retta via essenziale per la propria vita e la buona riuscita di ogni cosa; questo il mio breve messaggio agli alunni ribelli e confusionali.".                                                                                       Ma non sempre l' alunno, il giovane ha una famiglia da prendere esempio, ispirazione e orgoglio di vita.. e più delle volte viene da una famiglia di sfascio, di incomprensioni, di una famiglia che si disinteressa  e nell'  indifferenza del proprio figlio che vengono questi fatti gravi sia nella scuola e sia fuori. Indubbiamente il giovane è spaesato, in balia della sorte, intimorito e persino esplosivo quando li capita l' occasione anche per attirare l'attenzione su di sé e agli altri; come un richiamo di aiuto!.  Quel richiamo d' aiuto che andrebbe preso alla lettera, in anticipo, prevenire prima che sia troppo tardi! 

Commenti

Post popolari in questo blog

ESSERE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA OGGI , COSA COMPORTA ?

MORIRE SUL LAVORO NON E' PIU' ACCETTABILE !

ALESSANRO SALLUSTI E' IL NUOVO DIRETTORE DI LIBERO , VEDIAMO COME SE LA CAVA !

GLI ANNI DI PIOMBO | TROPPI COLPEVOLI SONO RIMASTI IMPUNITI E LO SARANNO PER SEMPRE

TRA UNA NOTIZIA E L' ALTRA NEL MEZZO LA SOLITA PUBBLICITA' EVASIVA E FASULLA

FEDEZ | IL CORAGGIO DI PARLARE

PER I POLITICI I RICCHI NON SI DEVONO TOCCARE !