CHE COSA CI DANNO DA MANGIARE...

È proprio questo il nocciolo del problema! Sulla nostra tavola arriva un'abbondanza di prodotti ma quali siano sicuri e quali no bisogna scoprirlo quando il patatrac è avvenuto,insomma bisogna sentirsi male o morire per indagare su quel prodotto e eliminarlo dal commercio;e dare notizia ai propri cittadini. Non c'è una prevenzione e ne controlli accurati prima che sia classificato"che fa male" e nel frattempo mangiamo tutto quello che le aziende e le S.p.a mettono sulla nostra tavola per saziarsi come niente fosse. Il cibo dopo una delizia per il palato,si può trasformarsi in tortura e da interrogarsi "che cosa ci danno da mangiare ?" Dopo le uova contaminate che cosa verrà fuori ancora! E senza contare in passato gli avvenimenti che si sono susseguiti,per dire che non è da ora che ci hanno avvelenato e quasi sempre neppure una scusa. Al mio punto di vista dico questo: (le aziende non si curano più dei loro prodotti,fanno tutto così in fretta per un maggiore introito e la concorrenza non gli aiuta per niente -pochi controlli sia all'inizio e sia alla fine di quel prodotto fatti dagli enti competenti,e chi dovrebbe vigilare non lo fa affatto...) Insomma come sempre non sappiamo quello che mangiamo e questo non ci aiuta nell'avere una tavola apparecchiata con mille pietanze dove scegliere quella che non ci danneggia.              

Commenti