BARRIERE DI CEMENTO| Una difesa per il terrorismo

Barriere anti furgoni -killer dopo altre precauzioni prese dalla polizia e non si può sapere cosa siano... insomma una città di cemento dove dobbiamo conviverci messe lì all'occorrenza per evitare stragi ;ma serviranno dopo aver imbrattato e sciupato una città? E se la paura fa 90 e prevenire è meglio che non fare nulla... allora una minima percentuale è doveroso averla e accettarla. Ma se i dubbi restano nulla potrà sconfiggere il terrorismo e il male;e se le nostre piazze e vie non sono come una volta sta cambiando il vento e un vento gelido ci abbraccia , dobbiamo solo il modo di essere tutti uniti in segno di una forza mai vista prima e solo così nel riscaldarsi si avrà una vittoria. La nostra città ora sarà irriconoscibile sia da queste barriere di cemento e sia dalle forze dell'ordine in eccesso.. ma di quello che si combatte è invisibile,non si ha una precisa meta  e come colpirà, e qualsiasi informazione sarà grossolana da non prendere con le dovute maniere (questo è il potere del terrorismo dove Noi siamo allo sbaraglio più completo) Ancora l' Italia non è stata colpita e lo sarà mai ? Per il momento queste barriere come la nostra paura diventano il nostro dramma e speriamo al più presto di liberarsene ! Ma come sempre il "male" ha la meglio sul "bene" da stare sempre sulle difensive.                





Commenti

Post più popolari