E IO TI UCCIDO ...

Quante vale la vita di un essere vivente ai giorni nostri? Ve lo dico subito:"meno di zero" sia per la quotidianità che il malessere che fa tutto nero,essere nel mirino di uno squilibrato,di uno che non ha niente da perdere..e come essere già morti in partenza. Non è solamente del "terrorismo" che dobbiamo preoccuparci ma di tutti coloro che girano armati di pistola e coltelli e fanno della loro supremazia una loro battaglia da essere timorosi nel affrontarli. Pazzi che uccidono per piacere,fanno a pezzi i corpi e gli mettono in cassonetti,oppure un'intera famiglia per piccoli problemi,ma pure un litigio usciti da una discoteca lasciando quel corpo privo di vita sul marciapiede..."e le notizie non finiscano mai di stupirci" se mai domandiamoci che cosa l'essere umano può fare e perché lo fa sfociando in violenza -morte  e da far rizzare i capelli a tutti noi. Fin che le cose non si sanno tutto a posto..ma qualora si sanno e si approfondisce la situazione sia per via di giornali e televisione allora è tutta un'altra cosa e quell'essere che ha ucciso ci da di "mostro" e la pena non è mai sufficiente per quello che ha commesso. Ma in che mondo viviamo se fra noi ci sono assassini,violentatori,attaccabrighe e non sappiamo come muoverci; e la polizia arriva dopo il fatto accaduto e più delle varie volte per indagare su un omicidio senza prevenire prima!Se la violenza fa parte della nostra vita e essere uccisi pure da mani sconosciute .. che senso ha tutto questo? Allora bisogna indagare sulle cause perché succeda tutto questo e di questa sicurezza tra i cittadini che manca,e lo devono fare i psicologi , analisti,e coloro che studiano il cervello umano e il comportamento.. per far sì che un domani sia più sicuro.La polizia può mettere in galera quell'individuo e poi con la buona condotta e altre vie uscire in breve tempo per di nuovo commette gli stessi reati .. come ad indicare che non c'è mai fine. Ma la "fine" come sempre arriva chi non c'è più e una famiglia dal dolore che fa di questa Italia la sofferenza di un po'di tutti!                                                

Commenti

POST PIU' VISUALIZZATI