QUEL PUGNO DI ROTTURA|Scelte di vita...

A volte facciamo il pugno in segno di un qualcosa che non ci va giù... e vorremmo rompere
chi sa che cosa e chi, e pure come! Dopotutto è uno sfogo ma che all'occorrenza può diventare realtà e  una battaglia personale da non rinunciarvi facilmente.I motivi che spingono ad essere violenti  e dire:"ora non ne posso più"sono molteplici ma forse si comincia da un amore in bilico e da una vita stressante.. come ad indicare quel "malessere"già spiccato e bramoso nell'uscire per fare danni.Tuttavia la rifacciamo con chi ci è più vicino e gli addossiamo tutte le colpe e sventure di questa società come se fosse una complice e responsabile; e qui parlo tra uomo e donna in procinto di separarsi..ma posso parlare di un amico che non ci sta più bene, di una comunicazione fasulla , e degli interrogativi che ci fanno impazzire! I motivi per incazzarsi e far incazzare gli altri fino ad esplodere ci sono tutti... (per questo quel pugno di rottura si anima e prende forma in ribellione) si rompe col passato e le forme che ci hanno reso felici; magari si avrà qualche rimpianto ma niente di più come ad indicare che quello avuto non ci è stato sufficiente o almeno nelle nostre aspettative. Molti sono gli aspetti e i pronostici per una"rottura" e basta pensarci un po' su per capire i motivi e non essere e apparire spregiudicati , senza ragione. Fina ad ora nulla è successo se un divorzio,un'amicizia tolta,una scaramuccia,un rimprovero e una rabbia trattenuta ..."ma se viene il peggio e tutto quello descritto sopra e' solo carta igienica allora non si hanno ne pesi e ne misure del danno che verrà fuori" come ad indicare che siamo imprevedibili,rabbiosi e persino brutali in certi punti e il mostrare i denti e la spada sarà inevitabile.Il nostro punto debole:"sopportare un peso più grande di noi ... e sulle spalle abbiamo già caricato tanto e quanto ancora dobbiamo metterci per non esplodere?".                                            

Commenti

Post più popolari