UNA CRISI DI GOVERNO COME TANTE ALTRE , SPERIAMO CHE SIA L' ULTIMA PER IL BENE DI TUTTI !


 Come sia sorta questa crisi di governo è difficile spiegarne il significato,  e ne #maratonamentana e qualunque talk show politico ci possa indirizzare alla soluzione finale in questo   tracollo dell' Italia che si sta passando in questo momento, per niente facile.   "Ma forse si tratta di anni di lacune e incomprensioni   del quale il governo Conte non ha saputo dare il meglio di sé stesso, e si è sempre chiuso a riccio per quanto riguarda i problemi del paese ", dando per scontato che potevano arrivare dei momenti migliori,  ma i momenti migliori non sono arrivati , ma anzi si sono peggiorati dalla comparsa della pandemia che  annientatoci in un batter d'occhio tutto è crollato. Per questo è intervenuto il Presidente della Repubblica Mattarella (arbitro di questa crisi di governo)  che valutando i suoi colloqui coi vari partiti politici,  può aver fatto flop, e non riuscendo a venirne a capo si è affidato a Roberto Fico (Presidente della Camera dei deputati) in modo che il suo mandato esplorativo possa dare frutti e individuare un governo solido e duraturo e che possa soddisfare le esigenze e i requisiti di Mattarella e degli  Italiani. E quali solo le esigenze di Mattarella nei confronti degli Italiani ?  Si perché urge davvero un "governo solido e duraturo " che ci traghetti in questa pandemia, in una crisi economica coi risvolti inquietanti, e infine  non essere considerati dall' Unione Europea incapaci, deboli, indigesti, e che non si possa perdere la loro fiducia da non erogare i miliardi già promessi  all' Italia e in qualche modo da danneggiarci ancora di più.  ( Anche se il Recovery Fund è  una miccia esplosiva pronta ad esploderci in mano appena ricevuti i cosidetti miliardi , da condizionarci per decenni e in definitiva da essere sempre più poveri e soli) . La soluzione più semplice a prima vista è  di un Roberto Fico che ci dia speranza.!. E un Presidente della Repubblica  che rispecchi il voler degli italiani. 
Roberto Fico, non è il salvatore, non può trovare dai partiti una risposta e dare la luce all' Italia e ad un nuovo governo efficace, responsabile, e che piaccia perfino  all' Europa... ci sono incognite, dubbi, perplessità , se si considera che  le forze politiche attuali sono assenti  e di un centrodestra che vorrebbe andare alle urne e far votare la popolazione da  mette in subbuglio tutto,   e chi invece non cambiando nulla vuole la solita minestra ingozzata da sempre insipida  , indigesta, e  cioè un Giuseppe Conte camuffato in definitiva da Santo  e di un Premier Ter da non poterne più  ! "Da dire basta !". Un' idea spicciola, specialmente quando non si hanno idee e la si vuole buttarla giù   , tanto per esistere, come  se sia la risorsa essenziale, l' elisir di lunga vita,   da non esserne  altre per la competizione  ! . Se Matteo Renzi è stato l' artefice di questo fermentare nel governo Conte per poi fare tante bollicine e prima o poi  come una pentola in ebollizione da esplodere , si è vendicato , senz'altro i suoi tornaconti hanno fatto si che tutto prendesse una piega diversa da quella che tutti consideravano, e si immaginavano,   ma solamente lui potrà dire se è riuscito nell' intento di dare una svolta, una svolta di certo impopolare ma senz'altro da lasciare il segno , un Matteo Renzi stravagante ,unico e che si parlerà sempre di lui e potrà sempre essere necessario in tante circostanze, non avendo mostrato del tutto le sue capacità di alzare il capo quando conviene da dare lustro alla sua personalità.  Proprio per questo che il Premier Conte è cascato nel burrone,  non conoscendo bene le motivazioni e gli intrighi di un Renzi che sembrava pacificico e invece all' improvviso si è arrabbiato e gli ha fatto vedere di che pasta sia fatto, mettendolo al patibolo di un Conte già ingombrante di suo e privo di lucidità,   e non penso che di nuovo il Premier  Conte si prepari di nuovo ad accettarlo come se fosse  uno dei suoi sostenitori da aggrapparsi , e da porgere l' altra guancia per altri schiaffi.  Anche per questo questa crisi di governo si è arrestata , non potrà che peggiorare se in definitiva si vuole trovare per forza una scappatoia, se non si hanno ne carte da giocare,ne fortuna da aggrapparsi,  non si hanno presupposti di creare forze politiche attuali intelligenti, serie, se si aggrappano e si tengono saldi solo ai consensi di Facebook e Twitter ...(e se oggi dicono bianco domani dicono nero) ,da non avere la forza morale di reagire, di svilupparsi, di non avere paura e infine prendere le redini in mano anche quando i cavalli sono imbizzarriti. Prima di fare il governo dobbiamo rifare i partiti, nel corso degli anni i partiti sono diventati una pagliacciata e con questi requisiti dove vogliamo andare  ?  Automaticamente indebolendo e facendoli diventare dei clown   i partiti fanno   indebolire  i governi,   e sempre più spesso i governi avranno sempre vita breve da non arrivare alla conclusione dei mandati.  Insomma ne Sergio  Mattarella e ne Roberto  Fico potranno fare un governo come Dio comanda con dei figuranti politici alla merce' di tutti,  e che il loro unico scopo è  di apparire, ma alla prima difficoltà se la fanno sotto e la balbuzie si fa sentire, anche se sbraitando si fanno grandi, ma  basta una folata di vento per farli cadere come pere cotte.                                                                                                           La crisi di governo viene esclusivamente dalla crisi dei partiti,  allora facciamo in modo che i partiti vadano  a scuola per imparare, non tanto per l' istruzione , ma per le buone maniere e i risvolti della vita e del sociale  che non sono sempre limpidi e trasparenti e con tanti soldi a disposizione come essi credono. Se la politica non entra nella società e non si immerge tra la popolazione e vede le loro necessità,  non avrà mai sbocco  !  Forse per il Presidente della Repubblica e il Presidente della Camera dei deputati questa volta potranno essere disponibili a risolvere questa " crisi di governo " e il problema sorto da abbandonare gli errori che sono stati fatti nei mesi scorsi  e cantare gloria sarà l' ultimo atto da aggrapparsi, ma per gli altri Presidenti della Repubblica e altri Presidenti della Camera dei deputati che seguiranno e che avranno gli stessi problemi e che la prassi non potrà cambiare , come si comporteranno se in definitiva le "crisi di governo " gli attanagliera' ancor di più di oggi  ? Sapendo che non  sara' stato fatto niente per  eliminare in definitiva le CRISI DI GOVERNO e i loro intoppi  in futuro ,  che porta via tanti miliardi  e il sonno agli Italiani  , si potrà solo scendere gli scalini invece di salirli , un bel futuro si può intravvedere da questa classe politica attuale che non potrà mai cambiare  da compromettere i giorni avvenire che seguiranno. 

Commenti

Post popolari in questo blog

I MIEI 12 SFONDI DEL MIO BLOG CHE NON SARANNO MAI BIANCHI ..

ATTENZIONE ! QUESTO NON E' UN FILM POLIZIESCO AMERICANO ....

MORIRE SUL LAVORO NON E' PIU' ACCETTABILE !

GLI ANNI DI PIOMBO | TROPPI COLPEVOLI SONO RIMASTI IMPUNITI E LO SARANNO PER SEMPRE

LO STUPRO PER BEPPE GRILLO E' SOLO UNA BRAVATA DA RAGAZZI !

RUSSIA E AMERICA : OGGI E' MOLTO PIU' PEGGIORE DELLA GUERRA FREDDA DI UNA VOLTA

GIUSEPPE CONTE E' DA CATALOGARE COME UN BRUTTO RICORDO , SPERIAMO CHE NON TOCCHI PURE PER DRAGHI