RISTORATORI APERTI DI GIORNO E DI SERA , SFIDANDO I DIVIETI COSI' PROTESTANO ...


 Un esercito di ristoratori circa 60.000 tengono aperte le loro porte sia di giorno e di sera sfidando i divieti eventualmente che ci potranno essere, una specie di protesta e vendetta per i troppi mesi rimasti chiusi senza guadagnare un centesimo e intanto le spese si accumulavano . Quella dei ristoratori  è stata una fascia più colpita per quanto riguarda i decreti che il governo emanava a raffica, e quante saracinesche chiudendo non sono state più aperte , una crisi economica e una pandemia ha segnato il destino di molti ed oggi questa iniziativa "# Io apro" si può voltare pagina e guardare al futuro. E nell' esercito di questi ristoratori ci sono infiniti avvocati per difendere i loro diritti,  che sempre più  spesso il governo ha violato e non è sempre stato chiaro con chi produceva e  erano orgogliosi di farlo. Naturalmente apriranno  con tutti gli accorgimenti del caso come ad esempio la sanificazione e la pulizia, ma pure il distanziamento tra tavoli e sulle persone influirà molto sul servizio e iniziativa promossa , da non compromettere l' intera operazione , perché veramente i ristoratori rischiano davvero tanto se tutto non risulta perfetto e da tutto questo andare molto lontano. Possiamo solo augurarli che dopo tutto la ristorazione diventi più appetibile e i piatti che prepareranno ci faranno scordare il buio che ci ha oscurato per tanto tempo , che sia una gioia sia per il palato e sia per la mente  !
ANDIAMO AL RISTORANTE  ! 

Commenti

POST PIU' VISUALIZZATI