LA FIDUCIA A CONTE E' ARRIVATA , SIA STRIMINZITA ORA VEDIAMO COSA FA !



 In definitiva si è preso alcuni giorni per raccogliere e trovare le preferenze e i voti dai voltagabbana o costruttori che gli servivano per il suo salvataggio , e ieri al Senato si è visto una scena raccapricciante dove quasi tutti si inchinavano alle sue volontà, e promettendoli  mari e monti che Conte ha saldato il debito con loro. Insomma ancora una volta si è salvato ma risulta più debole di prima, e che fa capire che quella poltrona dal quale ama stare diventa più incandescente, e un aiutino dal Presidente Mattarella sarebbe necessario per uscire da questo  impasse e problema sorto. La vergogna che non  vuole far vedere è di annaspare e rimanere appiccicato alla poltrona , anche ora scomoda, fa capire agli Italiani che c'è qualcosa di marcio e  ha la faccia come il sedere , se  sbatte nel muro del ridicolo di un sistema marcio in partenza ,del quale  si vuol fare male sia a se stesso e alla popolazione. Costruire risulterà invano se già ci sono molti ostacoli tra le gambe di un Premier che tiene più alla proprio potere,  ed architettando un marchingegno infernale di consensi tra le file di gente che cambiano casacca come cambiano abito ogni giorno, abbia già fatto con questo il trampolino di lancio per suicidarsi in futuro, e sarebbe bene che oggi ne prendesse atto per il giorno successivo dimettersi e fare piazza pulita della sua stravaganza e ingordigia del successo a tutti i costi .  La politica non è fatta di consensi ,di voti, applausi ,dove al mercato le si possano comprare a buon prezzo, sennò la politica è sempre più ingarbugliata e descriverla perfino sui giornali risultata ingannevole, una democrazia così butta sempre più benzina sul fuoco e occorrerà davvero l' intervento del Presidente Mattarella per spegnerlo definitivamente, per andare avanti e essere orgogliosi di valorizzare l'Italia, che invece  sempre più spesso dall' Estero fanno tabula rasa di tutto e hanno sempre ragione di come ci comportiamo, ridendoci sopra per non piangere dopotutto  ! 



Commenti

POST PIU' VISUALIZZATI