STUDIANDO LE MOSSE DI MARIO DRAGHI E ALTRO ....


 Si colpevolizza Draghi di stare troppo zitto , di non sapere parlare, e di non esporsi troppo al pubblico come il suo predecessore Conte , che sia un bene o un male lo possiamo solo scoprirlo nel corso del tempo , sta il fatto che nella sua prima apparizione al pubblico  televisivo  sembrava molto legato , troppo rigido, impacciato e non ha soddisfatto la popolazione . Tuttavia lo possiamo scusare perché non abituato a rendere conto del suo operato ai cittadini , anche perché come responsabile della banca centrale europea l' Italia l' ha sempre vista lontana  , una pecca che la pagheremo saporita in futuro.  La politica che è sempre stata bersaglio di pettegolezzi  , di gianfrusaglie , di litigi, di incompetenze  , e soprattutto di chiacchiericci e frasi sconnesse per attirare l' attenzione , ora c'è un vuoto incolmabile e forse qualcosa sta cambiando con il governo Draghi , o forse è troppo presto per dirlo  ! . Draghi  ha la sua strategia , magagne , flop che vuole nascondere e intanto ci comanda e cerca riscontro sui più deboli e indifesi , questo in poche parole la lezione che vuole imporci quel governo Draghi che si è insediato per complicarci ancora di più la vita.  Non esagero nel dire che questo Premier non è uno stinco di santo , e che la sua candidatura al governo lascia molti dubbi  , ma si preferisce sorvolare perché forse non si è trovato di meglio... (oppure non si  è cercato con insistenza un' altro individuo)  perché non si aveva ne tempo e  ne risorse per aspettare  come se l' Italia cadesse da un momento all'altro senza un capitano.  Com'è buffa la politica  , se tutto è già progettato  , da copione , messo per iscritto , sulle sorti di un governo che si può amare ma in definitiva ci sarà sempre qualcosa che non và anche senza ammetterlo.   Cosa sarebbe se Mario Draghi facesse le scarpe ai cosidetti partitelli che gli hanno dato fiducia   ? Niente  ! Considerato che stanno vivendo alle sue spalle e che Draghi gli può aver dato l' antidolorifico per quel dolore da sempre accusato e moribondi non vivevano più  , la crisi cronica di una politica sbagliata da decenni.  Allora anche per questo che Draghi diventa simbolo  , eroe,  rivoluzionario  , vincitore dove gli altri hanno sbagliato e si ostinano a sbagliare ancora. Forse siamo solo all' inizio e il bello deve ancora venire  , ma una cosa è  certa  : accada quello che accada ci ritroveremo senz'altro con un' altro Premier che non capiremo bene come agisca  , un' altro rebus di difficile soluzione e più che se ne parlerà e più  che i punti interrogativi verranno fuori. Dopo tutto non è un governo eletto dai cittadini e come sempre tutto è preconfezionato  , architettato appositamente per non farci esprimere la propria opinione e idea.   Se non si capisce  questo tutto il resto non ha senso  ! 

Commenti

Post popolari in questo blog

NO - VAX , GENTE DEI " SENZA VACCINO "

ESSERE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA OGGI , COSA COMPORTA ?

DIETRO AL MADE IN ITALY QUANTI DISGUIDI CI POSSONO ESSERE !

GLI AZZURRI SI ESIBISCONO E VINCONO , LA POLITICA DEVE SOLO IMPARARE

VIVIAMO IN UN MONDO MALATO E AUTOMATICAMENTE CI AMMALIAMO PURE NOI

IL GIOCO DEL COPRIFUOCO PER MESI LO SI E' ACCONSENTITO , OGGI CI SIAMO RICREDUTI E LO CONDANNIAMO !

L' ITALIA VINCE NELLO SPORT