LA STORIA DELLE DONNE CHE NON ABBIA MAI FINE !

Che festa della donna è con questa pandemia  ? Indubbiamente l' 8 marzo lo si festeggerà meglio il prossimo anno sperando che il Covid sia scomparso definitivamente , d'altronde la donna ci ha rimesso di più rispetto all' uomo e la solitudine può aver fatto  breccia nelle loro teste , impossibilitate di non  lavorare più  e di non avere una vita normale coi figlioletti a casa che invece a scuola.  Forse le mimose come fiore per metterle in bella mostra  non gli bastano  più per ricordarle in questa festa  , del quale hanno fatto storia e ne faranno ancora di più,  ma un cambiamento radicale con questa pandemia verrà fuori e non sò se in bene o in male e dipenderà come i loro pensieri ed emozioni si sprigioneranno nel corso del tempo.  Senz'altro un segno indelebile evidenzia soprattutto oggi che le donne sono sempre più vittime di violenza sessuale, emotiva e psicologica , dove l' uomo forte e spregiudicato ,vile, spezza le gambe al mondo femminile , sempre più vittime di soprusi scandalosi e non punibili per legge che la festa delle donne risulta quasi una sconfitta.  
Non per questo che le donne si devono arrendere , dove lo hanno dimostrato in tutti i modi che sono superiori agli uomini , ma forse da  tutto questo c'è chi non si è abituato mai a questa loro superiorità  e lo farà ancora per molto tempo...   Diamo alle donne momenti migliori e che la storia siano solamente loro  !



 

Commenti

Post popolari in questo blog

ESSERE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA OGGI , COSA COMPORTA ?

MORIRE SUL LAVORO NON E' PIU' ACCETTABILE !

ALESSANRO SALLUSTI E' IL NUOVO DIRETTORE DI LIBERO , VEDIAMO COME SE LA CAVA !

GLI ANNI DI PIOMBO | TROPPI COLPEVOLI SONO RIMASTI IMPUNITI E LO SARANNO PER SEMPRE

TRA UNA NOTIZIA E L' ALTRA NEL MEZZO LA SOLITA PUBBLICITA' EVASIVA E FASULLA

FEDEZ | IL CORAGGIO DI PARLARE

PER I POLITICI I RICCHI NON SI DEVONO TOCCARE !