POVERI NOI ! , DALLA PADELLA ALLA BRACE SIAMO FINITI


 Se da un lato sia Conte e Speranza hanno sulla coscienza molti italiani morti di Covid  , una loro incoscienza e spregiudicatezza e pure impreparati ad una pandemia che era evitabile che prima o poi arrivasse , (ma si sà  pensavano ad altre cose)  e intanto quel loro lungo silenzio e non fare niente che la cosa improvvisamente si è aggravata e loro erano al centro di polemiche incandescenti  , ma sembravano non scomporsi più di tanto dalle lamentele di allora e pure di oggi che pure la Germania li colpevolizza senza mezzi termini.  Due personaggi che andrebbero processati per la loro incuranza sui vecchi  e persone bisognose mandati al macello per i loro sbagli  , flop  , menefreghismo.  Ma si sà i politici ,( e specialmente questi) non si colpiscono  mai  e se qualcuno  lo  fa viene subito azzittito per la bellezza della Repubblica e della Democrazia sempre più zoppicante. Ognuno la può pensare come vuole  , ma è un dato di fatto che  Conte e Speranza  hanno rovinato quasi l' Italia  e per questo non pagheranno mai  , una bella prospettiva se in definitiva il predecessore Draghi sembra dirigersi e muoversi allo stesso modo di Conte  , come se il cambio del Premier non avesse risolto i nostri problemi. L' Italia che sia ridotta così male da non avere un cambiamento radicale  , che non possa rinnovarsi e risolvere i problemi dalla radice , invece nel cercare di campare e di stare in poltrona per vedere i possibili miracoli che arriveranno  ( ma veramente ancora si crede ai miracoli  ?)  Invece di partire a razzo e rimboccarsi le maniche per andare lontano , tutto quello che per bighellonaggine e riposarsi il più possibile non è stato fatto fino ad ieri.  Oggi  Draghi e  ieri Conte e Speranza  dove è doveroso ricordare che il passato non si potrà mai scordare , lo si potrà aggiustare a nostro piacimento ma la storia e la  realtà non la si può camuffare e prima o poi essa ci colpirà duro  ,  nonostante non ci si voglia credere.  Se Draghi col suo  nuovo incarico di Governo poteva essere  la persona adeguata per affrontare la crisi pandemica e la crisi economica  nel più breve tempo possibile , oggi milioni di italiani si sono ricreduti e quella popolarità si è persa nei suoi confronti  , (domandiamoci pure come mai ?)  Indubbiamente se le parole non seguiranno  i fatti  , non potranno valere niente e questo sì è dimostrato nel governo Conte 1e 2 , da non voler fare il bis con Draghi al comando.  Ma forse la democrazia è così malata che avremo un' altro problema ,molto più grande  da risolvere , che la pandemia sarà l' ultimo dei nostri errori da pensare  ! 

Commenti

Post popolari in questo blog

ESSERE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA OGGI , COSA COMPORTA ?

MORIRE SUL LAVORO NON E' PIU' ACCETTABILE !

ALESSANRO SALLUSTI E' IL NUOVO DIRETTORE DI LIBERO , VEDIAMO COME SE LA CAVA !

GLI ANNI DI PIOMBO | TROPPI COLPEVOLI SONO RIMASTI IMPUNITI E LO SARANNO PER SEMPRE

TRA UNA NOTIZIA E L' ALTRA NEL MEZZO LA SOLITA PUBBLICITA' EVASIVA E FASULLA

FEDEZ | IL CORAGGIO DI PARLARE

PER I POLITICI I RICCHI NON SI DEVONO TOCCARE !