I MIGRANTI LIBERI DI AGIRE INDISTURBATI SULL' ITALIA, E I LORO POTERI

Si potranno mai socializzare con Noi stessi, l' integrazione che forse vogliamo ma non arriva! Migranti di altre vedute e di ideologie e religioni diverse che venendo sul nostro Paese non si ritrovano e vanno dritti per la propria strada ,anche scontrandosi con la legge e sui comuni cittadini . Ormai sono tutti di loro che mettendo a soqquadro l' Italia cercano di comandare, e lo fanno nella condizione più cupa e triste, e non passa giorno che fra furti, violenze, aggressioni ed esibizionismo gratuito i giornali ne sono pieni, magari ubriachi, stanchi della propria vita che ne fanno di cotte e di crude senza rimorsi. Forse sapendo che la giustizia sia dalla loro parte (che un po' di vero c' è) si muovono indisturbati come niente fosse, tanto c' è sempre qualcuno che gli copre le spalle e magari li consola per la vita  che hanno passato, un abbraccio e le lacrimucce. Non bisogna essere razzisti per vedere la realtà e vivere con loro giornalmente ,malgrado si parli un'altra lingua e si abbiano vedute diverse, ma semplicemente è un dato di fatto:" siamo distanti anni luce e non capiamo perché si comportano così,  da farci un po' paura ".  Abbiamo aperto troppo la porta dell' accoglienza ed ora il flusso inarrestabile ci inonda fino a sommergerci, un miscuglio di persone straniere che non sempre sono pacifici e hanno dei costi, e la domanda è :"c'è lo possiamo permettere? " penso proprio di no. Salvini cerca di alleviarci il dolore chiudendo i porti, quando ormai la frittata è fatta ed è  grazie agli altri governi che ci ritroviamo in questa situazione, dove i porti erano aperti e aperti bene per l' interesse di una politica e non di certo i nostri! .Insomma i migranti non potranno ambientarsi sul nostro Paese, integrarsi, socializzare e condividere le nostre scelte e regole, ma semmai contrastarle, mettere a dura prova la nostra pazienza per finire ad essere soggiogati molto da loro ,o così sperano!

Commenti