FERROVIA TORINO - LIONE, CONTE DICE DI SI ALLA TAV

Conte dice :" Che non farla costerebbe molto di più " contrastando le vedute dei "No Tav" e di tutti coloro che invece sono convinti che non costerebbe niente sul lato economico. Indubbiamente il Premier Conte pare che sia ben felice di quest' opera grandiosa, come lo è pure Salvini , non lo è affatto il M5s con un Di Maio e un Beppe Grillo incazzati al massimo e  d'altronde come darli torto. (Il tunnel della discordia, dove non si avevano le idee ben chiare fin dall' inizio della sua nascita, sfociando in discussioni e guerriglie ,ed oggi siamo di nuovo col nodo in gola fra un SI e un NO che divide non avendo risolto il problema definitivamente ). La Torino-Lione costo 8,6 miliardi di euro e dove il 40% è confinaziato dall' Unione Europea  ,mentre il 35% a carico dell' Italia  , e solo il 25% dalla Francia e questa percentuale la dice lunga!. Ma le cifre possono dire e non dire, se la corruzione e altri fattori si fanno strada su quest' opera imponente e che poi gli appalti siano in qualche modo truccati e il rischio c'è sempre, dove le cifre lievitano enormemente. Un tunnel che non si saprà mai quando potrà essere la fine dei lavori, e dei benefici che se ne trarrà tra dieci anni!  Indubbiamente questo progetto è già vecchio già in partenza, e nel lungo periodo non avrà fatto gli effetti desiderati parlando di treni e di servizi già in forte perdita, dove tutto corre su strada e no su rotaie . Si, alle grandi opere, infrastrutture e mega costruzioni ma che possano immergersi nel futuro, e diano spiraglio di crescita e sviluppo di un mondo in continua mutazione e cambiamenti da non starli dietro ,e per la Tav non vedo tutto questo. Ma per il tunnel in questione c' entra molto la politica, e dove c'è la politica le cose sembrano destinate nel soccombere e dare il peggio , solo per non aprire gli occhi bene.
Finirà mai la discussione accanita sulla Torino-Lione,  e magari tra un paio d' anni se ne parlerà ancora con tutto il peggio che ne seguirà, perché è nata male e morirà ancora peggio!  Era un progetto che non andava neppure pensato, figuriamoci nel farlo!





Commenti