CLEMENZA PER I CATTIVI PAGATORI , LORO NON HANNO COLPA !


 Nell' anno che verrà (2021)  si rischia grosso per chi rispettando i DPCM e il coprifuoco si è trovato nell' anno 2020 impossibilitato di lavorare, chiuso la propria  attività, aspettando le direttive che non sempre sono arrivate puntuali ,mentre il mutuo e le spese non si sono mai fermate , ma intanto nelle  tasche e nei portafogli non c'è stato  ombra di uno spicciolo per guardare al futuro.  Risultato :" Poveri e abbandonati al proprio destino devono fare i conti con una realtà che non si erano mai immaginati" ,e quì ci vuole un po' di buon senso, solidarietà, umana comprensione perché il  governo si allenti molto e dia quella boccata d'ossigeno a chi può aver perso tutto, ed non è stata colpa propria  !  Perché nessuno vorrebbe non pagare la luce, l' acqua, l' affitto del locale, il mutuo del negozio, gli operai,  e tant'altro che quotidianamente hanno a che fare,  e se si sospende questi pagamenti c'è rimasto solo la desolazione, confusione, in mancanza di un saldo mensile adeguato e di vedere la propria saracinesca chiusa del proprio negozio  per mesi da diventare depressi e impauriti , una vita appesa ad un filo. È questa la sostanza che in definitiva per centinaia di imprese, sia piccole che grandi faranno eco nell' anno nuovo come una sorta di grido disperato d' aiuto,  e solamente le imprese grandi saranno  in grado di savaguardarsi, ma per gli altri ? Che fine faranno se poi vengono tartassate di tasse e di burocrazia  ? Dobbiamo rispondere a questi interrogativi sia oggi col Coronavirus e un domani senza la pandemia,  perché la faccenda si trascinerà per molto tempo per dire di " avercela fatta! " .Già il marchio impresso come "cattivo pagatore " sarà come una sorta di gogna mediatica e impossibile sfuggirne da esso senza farsi ancora più male, in una società che nell' anno 2019 era quasi a pieno regime, nonché fatta di scontro e competizione e che invece  un'anno dopo sarebbe cambiato drasticamente la situazione da essere tutti nella solita barca e con l' acqua alla gola ,e questo ringraziando non solo il Virus , ma i decreti a raffica di un governo incapace di arginare il problema e di fare male alla popolazione inerme in continuazione.                      Non si può guardare un governo e lo Stato stesso arricchirsi sulla gente alla fame ,disperata, con l' acqua alla gola , più povera che più in là non c'è niente,  solo per far stare comodi sulla poltrona i Deputati e Senatori  ,infine i politici da strapazzo,  e vedere un "mangia mangia " collettivo e insidioso che non molla mai la presa.                                     D'altronde come non dire : " Che il governo l' abbiamo assecondato, dato troppo spago, l' abbiamo avvezzato " , e invece diciamolo chiaramente : " che sono molti i  fattori che hanno influito molto sugli applausi nostri a ritrovarsi schiavi del sistema politico attuale , e un cambiamento sarà difficile ottenerlo ".
,

Commenti

Post popolari in questo blog

ESSERE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA OGGI , COSA COMPORTA ?

MORIRE SUL LAVORO NON E' PIU' ACCETTABILE !

ALESSANRO SALLUSTI E' IL NUOVO DIRETTORE DI LIBERO , VEDIAMO COME SE LA CAVA !

GLI ANNI DI PIOMBO | TROPPI COLPEVOLI SONO RIMASTI IMPUNITI E LO SARANNO PER SEMPRE

TRA UNA NOTIZIA E L' ALTRA NEL MEZZO LA SOLITA PUBBLICITA' EVASIVA E FASULLA

FEDEZ | IL CORAGGIO DI PARLARE

PER I POLITICI I RICCHI NON SI DEVONO TOCCARE !