DIAMO TROPPI APPLAUSI AL SUCCESSO...E CHI NON LO HA !

"Una scala che porta a vedere il successo e sotto un mondo che in un istante non ci appartiene... eppure la scalinata in partenza non sembrava lo scopo fissato... Ma si sa' tutto si dimentica se ci sono i soldi in ballo! "                                                                                       Quella scala al potere e dei soldi facili per chi è un onesto lavoratore e contribuisce a rafforzare lo stato non ci sarà mai..." semmai una dignità e un orgoglio ad essere un semplice cittadino e non infrangere le regole, come nel rispettare gli altri... che lo fa unico nel suo genere e può insegnare molte cose; anche se questo non viene mai detto. Ci si interessa più che altro all'attore,attrice,al politico e all'impresario che fa notizia e fa scalpore per un suo intervento o lavoro; dando l'impressione che senza di questi l'Italia non possa andare oltre e crescere. "Tutto questo un po' di vero c'è..se non credessimo che l'Italia ragiona in questo modo lo daremo per vincente" ma dietro le quinte si cela che chi ha più potere e comunicazione vince in tutto e per tutto! Già la comunicazione....(e qui' che resta il difficile) Un operaio che perde il lavoro ed a una famiglia da campare... nulla si dirà di Lui  - Un'altro operaio che lavora anche 12 ore al giorno e non riesce a sbarcare il mese perché l'affitto e le spese della famiglia influiscono molto... - Un senza tetto che vive quotidianamente in strada e con la paura che vengano i vigili urbani a mandarlo via,dopo la preoccupazione di trovare cibo da mettere sotto i denti... (tutti questi vorrebbero essere più presi in considerazione e magari non salire la scalinata al successo; ma avere un'occasione per dire di avercela fatta a modo loro..e questo li basta e gli avanza). È semplicemente vergognoso che un operaio lavori 12 ore al giorno per uno stipendio misero di 1.500€ al mese se tutto va bene... contro il triplo di qualsiasi che la la comunicazione la sa usare bene..per non parlare di attori e attrici e tutti quelli dello spettacolo che sono milionari solo accendendo la televisione e ascoltandoli,e andando nei cinema a vedere i loro film. Io mi domando cosa abbiano in più di tanti altri, forse lo studio,forse vedere un'altro aspetto della vita , forse la valanga di soldi che arriveranno...(il bello che è che gli seguiamo e gli apprezziamo più di un lavoratore e di un barbone.. qualcosa non funziona in noi!) Ma indubbiamente diamo e valorizziamo chi ha più soldi e successo a scapito di chi non c'è l'ha...il male di questo secolo e come è sempre stato... cambierà mai?  Siamo al punto di svolta... perché credetemi quelli con il successo e i soldi ...sono quelli che ci tirano e ci tireranno le pedate di dietro ; e quando ne avremo a sufficienza anche Noi faremo lo stesso..(sperando che non sia troppo tardi!)

Commenti

Post più popolari