L'OPPOSIZIONE DEVE SCENDERE IN PIAZZA PER RIMEDIARE E STARE CON LA GENTE


 Opporsi al centrodestra vuol dire che l'opposizione deve scendere in piazza  , lo deve fare per essere tutt'uno coi cittadini  , sentire le loro palpitazioni , le grida , la loro gioia nel contribuire al problema  , in questa maniera la politica può riprendersi la scena e i consensi perduti .                                                       

   Chi non crede nel sociale , alle esigenze del cittadino , non è degno di stare in politica  , i politici sempre dentro alle stanze del potere hanno perso la realtà , non vedono come il cittadino si può ridurre malamente con le loro leggi alla rinfusa approvate  , proprio quel loro paraocchi gli porta in un'altra dimensione e fuori dal normale . Per questo è importante stare con gli occhi aperti ad di fuori delle stanze del potere , tra la folla e il brusio delle innumerevoli lamentele che svolazzano nell'aria  , quel bisbiglio deve far ronzare le orecchie dei politici nello svegliarsi e cercare di porre immediato rimedio a un errore  , un danno  , o altro  ..  , per troppo tempo si sono tappati gli orecchi e per questo hanno perso la loro credibilità . La loro voce nei talk show  , tra le notizie dei telegiornali , sui quotidiani  , genera curiosità in quel momento  , ma sono molto distanti e si fanno pubblicità a buon mercato per loro stessi e il partito che rappresentano , quindi non possiamo contraddirli e lamentarci con dei fischi e grida  come se fossimo accanto a loro  , in una qualsiasi piazza d'Italia e  sui quei monumenti millenari che ci invidiano in tutto il mondo , ecco  la necessità di essere vicini dove risulta quell'elemento necessario ormai in disuso ,  ma dobbiamo riprendercelo , costi quello che costi , è un interesse pure per i vari partiti.  E perchè no' la cultura con la politica a braccetto insieme  , semplice utopia !. Penso proprio di no ,  se non comunichiamo con i partiti diventa tutto sfuocato  , irreale , vale pure per la politica  , a questo punto non può avere senso avere il politico di destra e ne di sinistra  , sarebbe meglio non averli se devono fare solo danno e arricchirsi sulle nostre tasche .  Insomma se la piazza non viene amata e non si fanno radunare migliaia di cittadini è anche perchè si ha paura di essa e di chi ci sta dentro , si teme il peggio  , e per il peggio s'intende  di chi è disperato oppure lo sta diventando , non vede vie d'uscite , ed essendo disperato non può avere niente da perdere  , ( il brutto  è questo )  è più facile che quel politico dell'opposizione sia stato poco tempo fa il Presidente del Consiglio , oppure sia stato ministro in cariche importanti del governo precedente , che abbia contribuito e dato voce a delle riforme , leggi , normative , da aver creato " quei disperati" , persone che da un giorno all'altro si sono ritrovate senza soldi e lavoro  , ecco la ragione plausibile di non aver voglia di incontrarli in quella  piazza , che non si voglia rendere conto di questi e ne averli vicino per ritorsioni e schiaffi morali  , che tutto probabilmente  si rinuncia ad essere " grandi" almeno una volta . CHE PECCATO NON DARE VOCE ALLA FOLLA                                              

Commenti

POST PIÙ POPOLARI

IL SAPERE ASCOLTARE , E FARE LE PROPRIE OPINIONI

L' AGONIA DEL MOVIMENTO 5 STELLE E DI GRILLO

LA DISGRAZIA DI NASCERE POVERI

I SETTE GRANDI DELLA TERRA SI RIUNISCONO IN ITALIA , CHE SPRECO DI DENARO PER NIENTE

I direttori di giornali che fanno del patetico e irrisoria una notizia ...

QUESTA È L' AMERICA !

SI INNEGGIA TROPPO SULLA GUERRA NUCLEARE

PALESTRA E UN PO' DI ANABOLIZZANTI , LA RICETTA È PRONTA !

TUTTI GLI ANNI COL RISVEGLIO BRUSCO DI QUEL CALDO AFOSO

I GIOVANI SI ASPETTANO MOLTO DA QUESTO PAESE , UN SOGNO O REALTÀ !