ASSUEFAZIONE ALLA GUERRA UCRAINA , QUESTO È UN MALE ?


 Le immagini che ci arrivano dai Reporter di guerra sono di una cruda realtà , così spaventose e dove speravamo che non potessero esistere più , invece sono tornate di attualità e prepotentemente sui giornali e televisioni fanno il loro corso .  I Talk Show mettono il turbo parlando di questa guerra , le immagine e le interviste degli inviati di guerra mostrano scene raccapriccianti , commenti a caldo di quello che un minuto fa è realmente successo , prima di inlustrare l'intera giornata fondamentale per approfondire e commentare comodamente da casa nostra il da farsi .  Ormai abbiamo sempre quel film di guerra aggiornato sotto gli occhi , una dura crudeltà se si pensa che è tutto vero e non una finzione come in genere ci si aspetta.  Siamo così abituati dopo un mese di guerra in Ucraina alle bombe , ai morti , ai feriti , piccoli innocenti senza famiglia , ai soldati che cadono per onore alla patria , che oggi li guardiamo con meno interesse .                                                                                                                                                                    
Eppure l'Italia sembra che si sia arenata , indebolita e persino lontana dai primi giorni di guerra Ucraina , si è persa quella lotta iniziale e la si riprenderà più  ?                                     Pultroppo l'Ucraini contano su di Noi , sperano che gli capiamo , un motivo in più che l'Italia sia solidale e sempre avere  quel qualcosa in più degli altri Paesi Europei , così da  riconoscerla l'Italia come essenziale in questa guerra strana . Insomma sta' all'Italia avere quella marcia in più degli altri e non essere sempre il fanalino di coda , che ci umilia e ci degrada . Se c'è già venuto a noia la guerra in Ucraina per le innumerevoli immagine mozzafiato , per la troppa informazione su di essa , per il palinsesto televisivo scombussolato , per la malvagità e crudeltà trattata  sui telegiornali , c'è qualcosa che non và , non và senz'altro la troppa superficialità di come si possa vedere  un paese martoriato e condannato a morte per ordine di un dittatore , che oggi come oggi non doveva esistere  , ma c'è , come fra tutti noi lo dobbiamo condannare ed estirpare come una pianta malefica . È una guerra Ucraina ma pure una guerra dell'Italia , dobbiamo combattere tutt'e due , per non perdere entrambi , la paura  e l'abitudine ci faranno solo male non solo oggi , ma nel lungo periodo . Mai dire basta alle immagini che ci arrivano dal fronte , solo così saremo tutt'uno con gli Ucraini e da fratelli potremo combattere insieme . Questa è una guerra mediatica , importante , e ci dovremo entrarci tutti dentro come segno di una democrazia sana e innovativa . Prima o poi dobbiamo decidere con chi stare e pure rimetterci se necessario !

Commenti

Post popolari in questo blog

I MIEI 12 SFONDI DEL MIO BLOG CHE NON SARANNO MAI BIANCHI ..

L' UCRAINA RESISTERÀ FINO ALLA MORTE , E DOPO ?

REFERENDUM SULLA GIUSTIZIA , NON ARRIVERÀ AL QUORUM

NON SI SA PIÙ COSA DIRE E CHE COSA FARE PER UN UCRAINA MARTORIATA

ANDIAMO CON LE SCARPE ROTTE E POI SI VEDRA' ....

CHI SCEGLIERE PUTIN O ZELENS' KYJ ?

SANZIONI ALLA RUSSIA , MA INTANTO LA RUSSIA DISTRUGGE L'UCRAINA