I BAMBINI DENTRO ALLA GUERRA IN UCRAINA


 La guerra non è certo adatta per i bambini , piccoli e indifesi che non c'entrano niente , ma intanto muoiono come i grandi e forse di più. Sono proprio loro , un'intera generazione che soffrono e si vedono sparire un futuro , sono proprio loro che stanno perdendo le loro famiglie e gli amici sotto le bombe Russe  , sono proprio loro che non si rendono conto perché ci sia una guerra tra la Russia e l'Ucraina e dell'odio che incombe . Eppure prima o poi quei bambini e i giovani che rimarranno in vita dovranno avere una spiegazione , non si può eliminarli e darli quella caramella per farli addolcire sia la bocca e la mente in modo che stiano tranquilli , dopo che hanno perso la famiglia e gli affetti . La guerra è brutta per gli adulti  , figuriamoci per quei figli che hanno il padre al fronte e quelle  madri che non sanno come comportarsi  , eppure la guerra è pure questa e nel  raccontarla ci si dimentica delle sofferenze e dell'atrocità che si sprigionano , ma entrare dentro a questa situazione si capisce la mostruosità di una guerra che distrugge i sentimenti delle persone , sia quelli  piccoli e dei più grandi . Quanti fanciulli e di quell'età della spensieratezza che gli caratterizzano vorrebbero trovarsi uomini prima del tempo  ? Nessuno  ! Se comporta rinunciare ad una vita sana e piena di felicità e dove la fame e le ristrettezze sono all'ordine del giorno , andare a morire e flagellarsi prima del tempo senza aver vissuto a pieno la vita , non ci può stare e nessuno lo vorrebbe . Ecco perché i giovani  nella guerra abbiamo il compito di non averli e farli partecipi  , dobbiamo proteggerli e assicurarli che non vedono e non sentono , sia le bombe che cadono e sia il sangue che imbrattano le loro strade che li consentono di andare molto lontano e di farsi una carriera . Certamente chi scrive tutto questo odia la guerra , perché dalla guerra si hanno solo rovine e distruzione , sangue versato inutilmente , e quella paura che si possa nuovamente essere costretti a vivere senza libertà e senza futuro per moltissimo tempo , da l'impressione di essere schiavi e martiri . I bambini Russi sono identici ai bambini Ucraini  , come la Russia è identica all'Ucraina  , perché odiarsi a vicenda e per giunta morire per una causa ingiusta . Siamo al paradosso dove ormai non si ragiona più , solo per accaparrarsi un pezzo di terra o tenerlo saldo il più possibile che la morte arriva senza poterla fermare  , la pace sembra tanto lontana se l'orgoglio e la presunzione assume toni grotteschi , come di una propaganda dove i toni sono alti e intanto chi ne fa le spese sono inanzitutto i bambini , piccoli innocenti che vedono gli adulti guerrafondai e inresponsabili , come senza via d'uscita nel loro male interiore . Non vogliamo bene ai nostri figli , finché la guerra  la facciamo ed esisterà. !

Commenti

Post popolari in questo blog

I MIEI 12 SFONDI DEL MIO BLOG CHE NON SARANNO MAI BIANCHI ..

L' UCRAINA RESISTERÀ FINO ALLA MORTE , E DOPO ?

REFERENDUM SULLA GIUSTIZIA , NON ARRIVERÀ AL QUORUM

NON SI SA PIÙ COSA DIRE E CHE COSA FARE PER UN UCRAINA MARTORIATA

ANDIAMO CON LE SCARPE ROTTE E POI SI VEDRA' ....

CHI SCEGLIERE PUTIN O ZELENS' KYJ ?

SANZIONI ALLA RUSSIA , MA INTANTO LA RUSSIA DISTRUGGE L'UCRAINA