LA MORTE ARRIVA ANCHE IN FUNIVIA


 Imprese che non hanno a cuore la sicurezza , è per questo che ci sono sempre più incidenti mortali , e quel dire che : "intanto non succederà mai niente di brutto  " che si continua a non fare quella manutenzione che invece  andrebbe fatta  , si spende sempre di meno per assicurare una manutenzione costante e più delle volte si improvvisa con quel "fai da te " dannoso e nocivo , molto di più che non fare niente.  Non può succedere ed è inaccettabile che una domenica di divertimento la funivia Stresa Mottarone cada perché si è rotto un cavo  , muoiono 14 passeggeri , e ci riportano almeno per il momento  al Ponte Morandi di Genova  , dove la tragedia è sempre viva.  Non ci può essere  pietà per i gestori della funivia , dove la loro incuranza e spregiudicatezza di fare  di quell' impianto una bara di morte è da mostri e incivili.  Ma dobbiamo guardare in faccia la realtà : sempre più gli incidenti mortali fanno breccia sulla società  , si guarda al denaro e sul guadagno imminente   , ma sempre meno al rinnovamento e sulla ricerca di una sempre maggiore sicurezza e protezione che ci si gira sempre dall' altra parte  ! Forse se si capisse l' importanza che il denaro non è tutto  , e che una vita umana non ha un prezzo e non si può paragonarla ad un fantoccio  , avremo fatto un passo in più perché non succeda una tragedia di questa portata .


Commenti

Post popolari in questo blog

NO - VAX , GENTE DEI " SENZA VACCINO "

CI VUOLE UN BEL CORAGGIO NEL DIRE : " STRANIERI VENITE IN ITALIA "

IL GIOCO DEL COPRIFUOCO PER MESI LO SI E' ACCONSENTITO , OGGI CI SIAMO RICREDUTI E LO CONDANNIAMO !

DI NUOVO MICHELE SANTORO IN SCENA !

DIETRO AL MADE IN ITALY QUANTI DISGUIDI CI POSSONO ESSERE !

TROPPA SCIENZA CI PORTERA' ALLA ROVINA

GLI AZZURRI SI ESIBISCONO E VINCONO , LA POLITICA DEVE SOLO IMPARARE