SUPERBONUS 110 % , IL GOVERNO DRAGHI LO DOVEVA ANNULLARE E NON SAREMO ARRIVATI A QUESTO PUNTO


 Il Superbonus 110 % voluto dal governo Conte per far ripartire l'edilizia e i posti di lavoro , poteva essere una buona idea  , infatti lo era nella testa di Giuseppe Conte , ma nel metterlo nella carta e in pratica qualcosa è andato storto , non volendolo è stato un fallimento , forse perchè non ci sono stati i controlli , perchè non si pensava che le casse dello Stato ne potessero risentire più in avanti  , insomma lo Stato dava i soldi a chiunque impresa volenterosa nell'abbellire il paesaggio . E' stata una bravata che già chi è subentrato al posto di Conte sapeva che non poteva funzionare  , già allora c'erano i campanelli d'allarme da fare il modo che venisse tolto definitivamente  , ma non è stato fatto niente a tal proposito , semmai risistemarlo e correggerlo , ma risultava sempre dannoso , non parlando delle frodi e dei raggiri che facevano tale imprese . Già la mancia dei M5S è costata 2.000 euro ad italiano , ma la cosa più noiosa è perchè non si è intervenuti prima , ( al suo nascere di questa sventura e che oggi si rischia il fallimento dello Stato ) , e chi lo poteva fare non lo ha fatto  , il governo Mario Draghi dormiva o pensava ad altro  , mentre dava i soldi e spifferava le risorse dello Stato pure la Stampa non diceva niente , senza domandarsi il come questi soldi potessero rientrare  , la favoletta che lo Stato fosse generoso e fin troppo accomodante nel non riaverli , che molta gente si è presa molta libertà anche troppa . Indubbiamente è il classico pasticcio di governi che hanno distrutto l'Italia e hanno reso possibile l'impensabile , troppo indaffarati ad avere cariche più prestigiose facendosi pubblicità a scapito dei cittadini . Due protagonisti in scena : Giuseppe Conte e Mario Draghi , colpevoli entrambi , l'ultimo aveva tutto l'interesse nell'aiutare le banche e dove ne avrebbero fatto molti profitti , fino a quando arrivata Giorgia Meloni al governo che riesamina il tutto e lo porta più bassa la percentuale , rispetto al valore attuale , ma è sempre quel qualcosa che può danneggiare lo Stato , nonchè i raggiri e le frodi in corso , sia di imprese danneggiate se il superbonus venisse tolto , sia di persone che si ritrovano la casa coi ponteggi ancora in corso , sia di chi non è riuscito nell'intento di risistemare casa e ci aveva fatto già un pensierino  , come di chi ora deve pagare un debito in più per la superficialità di Conte /Draghi , e di una politica che non guarda il cittadino come deve essere . Non vorrei essere nei panni di Giorgia Meloni che intanto   sta pensando come fare  , anche se fa la scelta giusta nei prossimi giorni , ormai la beffa è stata compiuta , il lavoro nero è aumentato , i soldi andranno trovati ,  tutto sarà più difficile che l'Italia si possa riprendere  . Già lo Stato che regalava i soldi  , una vera genialata e come non averci pensato prima   ,  la ciliegina sulla torta per farci sempre riconoscere e farci deridere dagli altri paesi esteri .

Commenti

POST PIÙ POPOLARI

IL SAPERE ASCOLTARE , E FARE LE PROPRIE OPINIONI

L' AGONIA DEL MOVIMENTO 5 STELLE E DI GRILLO

LA DISGRAZIA DI NASCERE POVERI

I SETTE GRANDI DELLA TERRA SI RIUNISCONO IN ITALIA , CHE SPRECO DI DENARO PER NIENTE

I direttori di giornali che fanno del patetico e irrisoria una notizia ...

QUESTA È L' AMERICA !

SI INNEGGIA TROPPO SULLA GUERRA NUCLEARE

PALESTRA E UN PO' DI ANABOLIZZANTI , LA RICETTA È PRONTA !

TUTTI GLI ANNI COL RISVEGLIO BRUSCO DI QUEL CALDO AFOSO

I GIOVANI SI ASPETTANO MOLTO DA QUESTO PAESE , UN SOGNO O REALTÀ !