ISIS | Il terrore sulle nostre vite, cosa aspettarsi....


Scrivere e pubblicare che non crei la suscettibilità degli altri..  Siamo sicuri che l'ISIS l'eclissi sia vicina e che perda i suoi colpi per annientarsi? Speriamo che sia così me lo auguro con tutto il mio cuore... dopo che abbiamo blindato e accerchiato le nostre città con muri di cemento (barriere) nei punti più strategici e una forza di polizia e carabinieri più del normale. Nella costante ricerca di una prevenzione e sicurezza dei cittadini,mentre come ho sempre ribadito" è la paura che ci annienta" e questo dovrebbe far sorgere dei dubbi che non siamo mai protetti a sufficienza!Ma forse lo scopo dei terroristi è proprio questo:"fare il modo di fare meno morti con i fucili,ma tante vittime di paura e orrore da esploderci il cuore" se si va oltre e col passare nel tempo ; anche dal fatto che gli allarmi in una città e poi l'altra non ci danno respiro. Indubbiamente avranno a che fare con una città blindata e piena delle forse dell' ordine...e per entrarci risulterà difficile; ma solamente questi allarmi ci annientano e loro lo sanno bene. L'arma più distruttiva anche se l'ISIS dovesse scomparire è quella della paura e nello stare sempre sulle difensive ; e per chiunque sarà una manna dal cielo anche per chi subentra dopo l'ISIS ....il terrore non finirà nell'immediato perché molti popoli odiano l'Occidente e lo stare bene!    P                                                                            

Commenti

POST PIÙ POPOLARI

POSSIAMO CONVINCERE I NO VAX CHE VACCINARSI E' SICURO ?

CARA MELONI AVRAI TANTO DA COMBATTERE CON L'EUROPA

LUIGI DI MAIO SACRIFICATO

L' EUROPA CONTRO L' ITALIA , UN MOTIVO DI VERGOGNA

SIAMO IN AUMENTO SULLA TERRA , BISOGNERÀ DECIDERE COSA FARE

DALLA MELONI CI ASPETTIAMO MOLTO ! . "Governo"

I direttori di giornali che fanno del patetico e irrisoria una notizia ...

I TERMOSIFONI QUST' ANNO SARANNO ACCESI PER POCHI , CHE VERGOGNA !

LUCE E GAS , UN PROBLEMA PER GLI ITALIANI E NON SOLO !

QUALE VOCE ASCOLTARE !' " ESCLUDENDO LE FAKE NEWS "