NON PRENDIAMO ESEMPIO DA LORO


 Ecco i tre dell' Ave Maria , complici di una valanga che travolge e coinvolge non solo la politica  , ma l' intera popolazione. Berlusconi  , la Meloni , per ultimo Salvini  , che tengono banco agli innumerevoli problemi proprio in casa loro e non se ne fregano di spifferarli ai quattro venti.  Già  la politica  !  Amici e nemici da stuzzicarsi e punzecchiarsi quando c'è ne bisogno  , d'altronde appartengono a forze politiche diverse e anche opinioni diverse  , ma si fanno fotografare insieme e abbraccietto insieme considerano quel centrodestra unico di cui essere orgogliosi , ma lo sarà davvero  ?  Intanto sia Salvini e pure la Meloni parlano così tanto  , fin troppo  , con quelle voci grintose da percepirle in lontananza , dove convincere e dissuadere ad non imboccare strade pericolose  sia il loro principale scopo , ci vogliono così tanto bene che quella loro persistente persuasione ci entra nel cervello per non uscire più . Cercano i consensi  , voti e popolarità  , ma indubbiamente ci incantano con promesse che non rispetteranno mai , indubbiamente la loro dimenticanza non sarà la nostra dimenticanza e prima o poi ci si allontanerà da loro come rivincita.                                                                                                     Salvini , che senso può avere stare  con una gamba al governo e l' altra all' opposizione  , non si crea più scompiglio da non capirci più  niente in definitiva. Il suo modo di fare e pensare da molto di razzista  , ma a parte di questo mi sembra poco convinto pure lui del suo operato e gli errori indubbiamente si moltiplicano.                                                                 Meloni  , l' unica all' opposizione  e di certo la parola non gli manca  , dice di tutto ed è contro tutti  , poverina ha un bel daffare a tenere a bada i malintenzionati  .. , però dovrebbe guardarsi dalle persone dentro al suo partito che non sono dei Santi e Miracolati  , ma hanno tutti i requisiti per essere cacciati via  , senza ma e senza se.                                    Berlusconi  , Bisogna riconoscerne i meriti di come abbia fatto nascere il centrodestra e sia stato più un padre dove accudiva  i propri figli  , ma i tempi sono cambiati  , la vecchiaia incombe e oggi in silenzio anche se non prende i consensi e i voti , le decisioni del centrodestra sono sempre nelle sue mani.                                                                                  C'è crisi nel Centrodestra finché i tre dell' Ave Maria  non riescono ad essere tutt' uno e non essere così sbandati come negli ultimi anni , non solo sono in ribasso ma sembra che non gli importi niente dei commenti sgradevoli che le persone hanno su di loro  , un ritorno ad una politica più umana gioverebbe al Paese  , vedono una visuale diversa dalle nostre e il loro cammino è segnato di ostacoli  nel lungo termine , se non si fermano nel ragionare  , sarebbe per loro una grande vittoria. 

Commenti

Post popolari in questo blog

I MIEI 12 SFONDI DEL MIO BLOG CHE NON SARANNO MAI BIANCHI ..

BERLUSCONI PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ? " MA NON DICIAMO FESSERIE ! "

LA VOGLIA DI FONDARE UN PARTITO , POI SI VEDRA' !

VACCINO OBBLIGATORIO , PER SMONTARE LA CONFUSIONE CHE SI E' CREATA

DEPUTATI E SENATORI , SEMPRE DI PIU' FUORI DI TESTA

POSSIAMO VACCINARCI TUTTI E NON CREARE CONFUSIONE , LEVIAMOCI DI DOSSO I NO -VAX