ABBIAMO SCONFITTO L' EUROPA TRAMITE UNA PARTITA DI CALCIO


 Non è stata  una semplice partita per aggiudicarsi gli Europei  , ma è stata semplicemente una battaglia fin dall' inizio e dove sotto gli occhi di tutti siamo stati i più bravi e sentivamo già la vittoria in pugno. Il miracolo di crederci e sognare per prenderci finalmente l' Europa e farla tutta nostra  , l' orgoglio di una squadra di calcio che certamente non si è piegata alle malelingue  , alla politica spazzatura , a tutto quello che nel proprio cammino si è dovuta imbarcare  , ma neppure  stringere i denti del quale si è forse rafforzata di più.  Un grazie enorme a Roberto Mancini che nell' allenare gli azzurri gli ha resi più sicuri e invincibili si sono fatti strada  , (non credo alla fortuna) ma più che altro ad una preparazione fuori misura e soprattutto alla bravura che sprizzava alta. Ieri sera gli azzurri hanno fatto dell' italia quel qualcosa che mancava da tempo,  dopo la pandemia  , e la crisi economica ci siamo accorti che il " Bel Paese " sta  iniziando ad emergere e riprendersi la gloria e la fama persa , l' Europa si dovrebbe inchinare e farsi carico della nostra superiorità  , c'è la meritiamo in fin dei conti  ! Certamente la presenza del nostro Presidente della Repubblica (Sergio Mattarella) che tifava gli azzurri dalle tribune del campo di Londra,  ci ha reso più patriottici e ci ha dato quella marcia in più per essere grandi. 

Commenti

Post popolari in questo blog

I MIEI 12 SFONDI DEL MIO BLOG CHE NON SARANNO MAI BIANCHI ..

L' UCRAINA RESISTERÀ FINO ALLA MORTE , E DOPO ?

REFERENDUM SULLA GIUSTIZIA , NON ARRIVERÀ AL QUORUM

NON SI SA PIÙ COSA DIRE E CHE COSA FARE PER UN UCRAINA MARTORIATA

ANDIAMO CON LE SCARPE ROTTE E POI SI VEDRA' ....

CHI SCEGLIERE PUTIN O ZELENS' KYJ ?

NELLE CASE DEGLI ITALIANI L' INTERRUZIONE DI LUCE E GAS CI SARA' ?