UNA CASA E IL SUO DEGRADO....

Quante case vediamo che in degrado cascano e cessano di esistere col passare del tempo ,dove la natura divora e nasconde le quattro mura e come un fantasma si eviterà di passare tra i paraggi e di scongiurare la paura. Eppure in quella casa prima ci era vita, movimento, ma all' improvviso tutto è cambiato non sapendo il perché e il come sia potuto accadere una cosa del genere! Ma quante c' è né sono solo in Italia di case abbandonate, palazzi, scuole, ritrovi ,dove il comune e lo Stato non hanno voce in capitolo e lasciano perdere,nella consapevolezza che il nostro paesaggio è totalmente cambiato in peggio e  dove le macchie e le erbe selvatiche padroneggiano inghiottendo una storia e una vita passata. La vegetazione si porta via tutto, che bella soddisfazione e consolazione  che non si possa far niente, solo perché  è sempre questione di soldi e per rimettere quella casa c'è ne vuole molti, e allora si preferisce altre situazioni e modi forse nel stare meglio annientando una bella fetta di vita. Indubbiamente di mostri di cemento l' italia né è  piena, opere incompiute,  e allora cosa stupirsi se quella misera casa che da ben 40 anni non ci abita nessuno, e di una campagna abbandonata. I rottami si vedono ,ma si preferisce voltarsi dall' altra parte e far finta di niente solo per inneggiare al progresso e una  vita più confortevole.

Commenti

POST PIU' VISUALIZZATI